Articolo scritto da

18 Commenti

Page 1 of 1
  1. Paola
    Paola at |

    Io sono celiaca posso ugualmente usare questa tecnica e con quale Farina?

  2. Aldo
    Aldo at |

    Certamente, userai farina di riso integrale una volta fermentato anzichè quella di frumento.

  3. Marcello Di Fiore
    Marcello Di Fiore at |

    Sono felice di questo articolo perché mi e’ utili per la realizzazione del pane fruttariano, che si ottiene dalla farina di platano e dall’olio di olive denocciolate. Mi mancava solo il lievito ottenuto dalla frutta per avere un pane fruttariano al 100%. Grazie

  4. Rita Silicani
    Rita Silicani at |

    È molto interessante, ne farò copia. Ma vi chiedo se mi potete consigliare un mix di farine prive di glutine, per fare sia pane sia dolci , anche quelli non lievitati come la pasta frolla.
    Grazie

  5. miki
    miki at |

    sto provando a fare questo starter.
    Poi posso usarlo come il licoli?

    Grazie

  6. Aldo
    Aldo at |

    Certo 🙂

  7. Aldo
    Aldo at |

    Prego marcello 🙂

  8. Aldo
    Aldo at |

    Ciao Rita, puoi usare questo mix: https://fysis.it/pane-senza-glutine/

  9. Tommaso
    Tommaso at |

    Ciao, una volta ottenuta questa massa lievitante va rinfrescata una volta alla settimana come si fa per la pasta madre? Grazie in anticipo e complimenti per il tuo blog, sono davvero felice di averlo trovato!!

  10. Aldo
    Aldo at |

    si si, esatto

  11. bibiana
    bibiana at |

    la posso usare da subito per fare il panettone ?

  12. Aldo
    Aldo at |

    certo 🙂

  13. bibiana conserva
    bibiana conserva at |

    posso usare le arance visto che vorrei fare la colomba ??? ti vorrei fare anche un altra domanda:ho ordinato la pasta acida di frumento sul sito tibiona e il malto d’orzo in sciroppo come mi comporto per le dosi volendo fare la colomba, devo mettere il lievito di birra che mi faccia da start ? grazie in anticipo e complimenti per il tuo blog sempre esauriente in tutte le spiegazioni

  14. Aldo
    Aldo at |

    Ciao Bibbiana,
    va benissimo l’arancia, ma potrebbe occorrere qualche giorno in più. La pasta acida usala al 1% sul peso della farina, il malto anche, 1%.

  15. Aldo
    Aldo at |

    Buon giorno Aldo
    Vorrei saper quando farai ancora dei corsi su panificazione classica con lievito di frutta vegana
    Ciao e grazie
    Aldo

  16. Aldo
    Aldo at |

    Ciao Aldo,
    credo tra 1 mesetto, cmq lo vedrai qui sul blog 🙂

  17. emanuela
    emanuela at |

    buongiorno
    mio figlio è risultato intollerante al frumento (anche integrale) quindi mi hanno consigliato di fare il pane e i dolci con la farina di farro, grano saraceno, quinoa, riso. Purtroppo c’è anche l’intolleranza al lievito madre, di birra, chimico. C’è un modo di fare il lievito con la frutta che vada bene per il mio bimbo e con il quale fare i dolci o il pane?
    Grazie per l’aiuto
    Emanuela

  18. aldo
    aldo at |

    Ciao Emanuela,
    la frutta fermentata genera lieviti e batteri, tra cui il lievito di birra, di conseguenza non risolvi con questo metodo. L’unica soluzione è quella dell’acqua gasata che trovi qui: https://fysis.it/pane-di-kamut-senza-lievito/

Per favore commenta con il tuo vero nome e con linguaggio adeguato

Scrivi un commento