Articolo scritto da

19 Commenti

Page 1 of 1
  1. Paolo
    Paolo at |

    Buonasera,

    seguendo la ricetta, mi mancherebbero alcune ulteriori informazioni:

    il sale, non c’è nella lista, ma compare nel procedimento, quanto ne occorre?

    temperatura del forno, e per quanto tempo?

    provando senza i goji (che acquisterò), diventa un plum cake al cioccolato, comunque buono.

    domanda: non è forse troppa la farina rispetto ai liquidi? mi è sembrato difficile l’impasto…

    grazie e come sempre, complimenti per questo sito.

    cordiali saluti

    Paolo

  2. aldo
    aldo at |

    Caro Paolo,
    il sale un pizzico, non quantificato, probabilmente 2-3g, temperatura 180 min. per circa 50 min. / 1 ora (fare prova stecchino per sicurezza).
    I liquidi sono molti (c’è latte, aceto, yogurt, acero, “olio”: totale 650ml), è vero che alcuni hanno una concentrazione elevata di s.secca (acero, yogurt), ma cmq diventa un impasto molto idratato.

  3. Paola
    Paola at |

    Buongiorno, ho provato la ricetta qualche giorno fa, ed è risultato un dolce veramente buonissimo! Anch’io ho sostituito le bacche con il cioccolato. Per quanto riguarda l’impasto a me è risultato (una volta cotto) molto morbido ed umido, tanto che con il caldo di questi giorni ho preferito conservarlo in frigorifero. Complimenti davvero, un’ottima soluzione per la colazione.

  4. aldo
    aldo at |

    Grazie Paola,
    sì, in effetti mette la muffa (già capitato), ottima l’idea di conservarlo in frigo.
    Le mele le avevi ridotte a piccoli cubetti ? in questa ricetta fatta velocemente erano un pò troppo grandi 🙁

  5. Paola
    Paola at |

    Sì, credo fossero cubetti più piccoli di quelli della foto… vado a memoria perchè ovviamente è già finito 😉 Si vedevano poco però, a causa del cioccolato che un po’ si era sciolto e aveva colorato tutto il dolce… la prossima volta proverò con le bacche…

  6. Sonia
    Sonia at |

    Complimenti Aldo, un’altra ricetta riuscitissima. E fatta con le tue farine, una garanzia 😉 L’ho fatto pochi giorni fa e già mi tocca rifarlo, la famiglia se l’è sbaffato in quattro e quattr’otto!

  7. Paolo
    Paolo at |

    Grazie per la risposta, sempre accogliente e disponibile.

    Come ho già scritto, il prodotto è molto buono, ben equilibrato, per vegan (appunto).
    Ci riprovo con qualche variazione, e se funziona, mi ripresento qui, a dichiararlo, altrimenti si sta tutti zitti (tanto c’è comunque chi apprezza fra gli amici).

    Un caro saluto

  8. Paolo
    Paolo at |

    Buongiorno,
    come promesso, ho riprovato e credo sia venuto meglio.

    Queste le variazioni ed integrazioni:
    burro vegetale -> olio
    sciroppo di riso -> acero
    gocce di cioccolato -> goji
    scorza limone gratt -> olio essenziale limone
    ho aggiunto frutta candita, 5 noci sbriciolate ed infine uno spruzzo di cannella.

    Credo si possa fare ancora meglio, non sono bravo con i dolci, preferisco frutta e gelato.

    Grazie a Bongiovanni, grande maestro!!

    Cordiali saluti

    http://img15.imageshack.us/img15/2792/u1d5.jpg
    http://img822.imageshack.us/img822/9140/p470.jpg
    http://img706.imageshack.us/img706/6243/e58u.jpg

  9. Susanna
    Susanna at |

    che tipo di yogurt avete usato?

  10. Brown plumcake | { La Caccavella }
    Brown plumcake | { La Caccavella } at |

    […] Non fatevi ingannare dal titolo, questa ricetta è una versione light del solito plumcake. Senza uova, burro ne lievito ( e anche poco zucchero), si può ottenere un dolce molto buono, ottimo per la colazione. A seconda dell’ispirazione e degli ingredienti a disposizione può essere molto variabile. La ricetta originale la trovate qui. […]

  11. Marco
    Marco at |

    una domanda… il titolo recita “plumcake” vegano senza uova, burro, latte, zucchero e derivati animali… e poi negli ingredienti mi trovo 125 ml di yogurt naturale, che è un derivato animale, lo posso sostituire con yougurt vegetale, tipo di soia? grazie

  12. Paolo
    Paolo at |

    Buongiorno,

    @Susanna
    @Marco
    posso rispondere per me, anche se credo che mr. Aldo abbia usato prodotti di derivazione vegetale. Ho usato yogurt, latte e burro vegetali, sono vegetariano da tempo…

    Cordiali saluti

    Paolo

  13. Lara
    Lara at |

    Salve,
    vorrei mettere al posto dell’uvetta le mandorle dato che mio figlio la odia, l’aceto normale e il latte vaccino, al posto della farina di riso quella integrale, e infine il limone grattuggiato. Tutto questo può dare probemi all’impasto?
    Grazie 🙂

  14. Lara
    Lara at |

    Sareste così gentili da rispondermi? Vorrei tanto farla! ^_^

  15. Lara
    Lara at |

    Fatta Aldo,
    è molto umida, ho mondificato lo yogurt e il latte che sono vaccini e non di soia e l’aceto che non è di mele.
    Grazie sono rimasta contenta… 🙂

  16. Lara
    Lara at |

    Si era proprio molto morbido e non secco da ciò che dici ne deduco che dovevo cuocerlo di più,oramai è finito la prossima volta farò così.

Per favore commenta con il tuo vero nome e con linguaggio adeguato

Scrivi un commento